Edizioni Le farfalle


Vai ai contenuti

Dalle fondamenta - Paolo Lisi

NOVITA

__________________________________________________________________________________________________________

Dalle fondamenta

(poesia)

__________________________________________________________________________________________________________


AUTORE: PAOLO LISI

GENERE: POESIA

COLLANA: VIOLA

PAGINE: 64

PREZZO: 10,00 €

ANNO DI PRIMA EDIZIONE: 2018

ISBN: 978-88-98039-41-8

ACQUISTA ONLINE

RECENSIONI
_________________________________


Mensile "Poesia" - luglio-agosto 2019
Recensione di Giuseppe Condorelli relativa al libro
Dalle fondamenta
di Paolo Lisi


leggi...
_______________________________________________



succedeoggi - 12 gennaio 2019
Recensione di Loretto Rafanelli relativa al libro
Dalle fondamenta
di Paolo Lisi

leggi...
_______________________________________________



Rivista clanDestino - 12 ottobre 2018
Recensione di Pietro Cagni relativa al libro
Dalle fondamenta
di Paolo Lisi

leggi...
_______________________________________________



La Sicilia - 14 agosto 2018
Recensione di Giuseppe Condorelli relativa al libro
Dalle fondamenta
di Paolo Lisi

leggi...
_______________________________________________

_________________________________________________________________________________________________________
RISVOLTO DI COPERTINA
_________________________________________________________________________________________________________

I versi di Lisi sanno giocare di fino.
Non solo la "finezza" è la chiave di alcune situazioni che il poeta coglie (le labbra sull'omero, le improvvise solitudini sulla spiaggia, una persona identificata per un istante in un codice bancomat dimenticato) ma finemente il poeta decide di proporre il grande dolore protagonista di questo libro (un distacco mai pronunciato del tutto, mai dichiarato, ma attivo e occhieggiante in ogni verso, come una belva nella foresta, come un mare lungo i tornanti). Così pure finemente la inquietudine fa trapelare i suoi brividi.
Finemente fa esplodere le sue subacquee bombe.
Un libro che si apre in esergo con una supplica di perdono, e che fa rintoccare ovunque un sospiro, una supplica tra i denti che quasi erompe in un punto del libro in una sorta di greco-romana preghiera ad Amor, da cui non a caso viene il titolo. E che traversa le tappe di una presa malinconica e lieve di coscienza che non vuole però configurarsi
come resa, come cinismo. La finezza è il risultato di fondamenta vive.
Libro di poesia che in tal senso potremmo dire pure generazionale, che in dolorosi ma anche in incantati versi convoca l'esperienza di molti uomini della nostra epoca. E che a mio avviso trova il suo punto di valore specifico in uno snervante lavoro sulla misura per portare a finezza di percezione e di linguaggio esperienze che sono terremoti, senza per questo diminuirne il senso, la vastità, e l'oscuro vitale valore.

Davide Rondoni

_________________________________________________________________________________________________________
BIO-BIBLIOGRAFIA
_________________________________________________________________________________________________________

Paolo Lisi (1966) medico, vive e lavora a Catania.

Ha pubblicato i libri di poesie Denti sul selciato (1990), L'arco (1993), Mediterranea (2004), L'assedio (2008), E la colpa rimane (2013). Suoi testi sono presenti su varie antologie e riviste letterarie. È cofondatore dell'Associazione culturale "Interminati Spazi" e ha ideato e organizzato numerosi eventi dedicati alla poesia e all'arte contemporanea.


Menu di sezione:


Torna ai contenuti | Torna al menu